Roberto Zanoli - ASD Kodokan Legnago

Vai ai contenuti

Menu principale:

CHI SIAMO > Tecnici e cinture nere > Judo > M° Roberto Zanoli
 

Insegnante Tecnico
Maestro RobertoZanoli
(5° dan judo – 3° dan jujitsu)

Inizia la sua esperienza judoistica nel 1982 sotto la guida del Maestro Ravagnani Giampietro che lo segue per circa sei anni facendolo affacciare alla nuova realtà sportiva e filosofica della quale sin da subito si appassiona. Già dai primi momenti capisce che il judo diverrà un elemento importante e fondamentale per la sua vita.
Dal 1991 al 1996 per motivi professionali lascia la scuola di Judo di Legnago interrompendo la pratica assidua allenandosi quando possibile in varie palestre del Nord e Centro Italia.
Nel 1996 rientra in Legnago e seguito dal Maestro Tambalo Claudio riprende l’attività judoistica.
Nel dicembre del 1997 infatti consegue il 1° dan di judo.
Nel giugno 2001 consegue il 2° dan di judo e la qualifica di Istruttore; nel maggio 2004 consegue il 3° dan di judo; nel giugno 2007 consegue il 1° dan di jujitsu ed il 4° dan di judo, nell’aprile del 2008 diventa arbitro regionale 1^ categoria di judo. Sotto la guida del Maestro Voltolina nel marzo 2011 diventa arbitro nazionale di judo e nel gennaio 2012 arbitro nazionale di jujitsu. In febbraio 2012 consegue il 2° dan di jujitsu e la qualifica di Maestro di judo.
Il 25 aprile 2014, presso lo Stage Nazionale ad Arco (TN) consegue il grado di 5° dan di judo ed il 3° dan di jujitsu.
Attualmente è Responsabile Tecnico della A.S.D. Kodokan Legnago, membro della Commissione Tecnica Nazionale di judo e jujitsu del “Ji Ta Kyo Ei”, membro della Commissione Tecnica Regione Veneto di judo e jujitsu dello C.S.E.N.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu